Retrofit free cooling

Ho parlato in tante occasioni dei vantaggi derivanti dall’utilizzo di sistemi free cooling, nel raffreddamento di processi industriali.

Questi sistemi offrono tali vantaggi che risulta interessante prenderne in considerazione l’utilizzo o comunque l’implementazione, anche su impianti già esistenti.

gruppo frigorifero con sistema di stoccaggio e distribuzione acqua refrigerata

Proprio nelle scorse settimane abbiamo portato a termine l’installazione di un sistema di free cooling intelligente e spinto, come retrofit su un impianto di raffreddamento asservito ad un impianto chimico farmaceutico, deve erano installati dei chiller condensati ad aria Corema.

La centrale frigorifera era composta da una serie di unità Pack Chiller collegate in parallelo, per una potenzialità complessiva di circa 800 KW termici, allo scopo di fornire al processo acqua refrigerata a 15°C.

Una rapida valutazione ha portato all’installazione di un gruppo di dry cooler, che lavoreranno in parallelo ai chiller nella media stagione, nelle ore più fresche della giornata, funzionando poi a pieno regime nella stagione fredda, consentendo di tenere fermi i compressori frigoriferi (per un totale di circa 240 KW elettrici).

Nell’installazione abbiamo tenuto invariata la linea di distribuzione e stoccaggio dell’acqua refrigerata, inserendo delle valvole deviatrici/miscelatrici ed un sistema a plc per la gestione del free cooling.

Free cooler su impianto industriale

Potrebbero interessarti anche:

  1. Raffreddare i compressori per aria