Centraline di riscaldamento a vapore

Una richiesta che ci viene formulata sempre più spesso è relativa alla necessità di avere apparecchiature autonome, flessibili complete e siprattutto funzionali.

La nostra tendenza, è sempre stata quella di seguire la filosofia della “SCF” Standard Custom Flexibility, come piace chiamarla a me, ovvero partendo da prodotti il più possibile standard (per un discorso puramente economico), renderli il più possibile adattabili ed adatti, alle esigenze del cliente.

TREG ST centralina di temoregolazione a vapore

A questo scopo abbiamo progettato una serie di centraline, molto flessibili, completamente carenate (anche in questo caso con diversi allestimenti), che permettono di soddisfare le esigenze più disparate dei clienti, tanto è vero che pur essendo standard per molti versi, alla fine ogni commessa ha una sua storia.

Le principali caratteristiche sono:

certificazioni

  • ATEX
  • PED
  • GOST
  • RINA

tipologia di riscaldamento:

  • resistenze elettriche corazzate
  • vapore
  • olio diatermico
  • acqua pressurizzata

tipologia di raffreddamento

  • acqua
  • soluzioni incongelabili
  • aria
  • azoto

Le maggiori difficoltà si incontrano a livello di componentistica, quando si devono sposare esigenze di temperatura dei clienti con esigenze di certificazione (esemplifico per farmi capire, classe di temperatura Atex con temperature di design richieste…)

Il tutto solitamente viene gestito da semplici termoregolatori elettronici, nei casi più complessi invece viene implementato un sistema di controllo con PLC. Cerchiamo di preconfigurare il più possibile le funzioni delle centraline, allo scopo di semplificare la vita a chi dovrà operare inizialmente sulle macchine.

Le applicazioni tipiche spaziano dalla chimica, alla farmaceutica, materie plastiche, power generation, compressione gas…in pratica in quasi tutti i processi industriali.

TREG ST centralina di termoregolazione