Raffreddamento e deumidificazione del biogas

Negli impianti di cogenerazione funzionanti con biogas, ho più volte parlato della necessità di trattare l’effluente all’uscita dal digestore.

Solitamente il biogas deriva da discariche, mangimifici, allevamenti animali, dove vengono sfruttati i gas prodotti dagli scarti, per produrre a loro volta energia.

Ci si ritrova spesso in ambiente atex per via della presenza del biogas stesso ovviamente.

Installare il chiller in zona atex è costose e tutto sommato non conviene.

E’ sicuramente più conveniente procedere come segue:

  • installare il chiller in zona sicura
  • installare lo skid di deumidificazione in zona atex
  • realizzare delle tubazioni correttamente coibentate per veicolare il glicole a bassa temperatura alloo scambiatore

Un occhio di riguardo va alla scelta dei materiali:

nei casi che ci si sono presentati fin’ora, l’acciaio inossidabile si è dimostrato più che valido per le parti in contatto con il biogas, in ogni caso vale la pena controllare la composizione e le concentrazioni degli agenti aggressivi.