Birra…chiara!!

Abbiamo ricevuto qualche telefonata in ufficio, relativa all’articolo su scambiatori e birra di qualche mese fa.

Ci sono stati chiesti nello specifico dei chiarimenti in merito ai materiali a contatto con la birra o il mosto di birra, all’interno degli scambiatori di calore a piastre.

brazed copper stainless steel

E’ importante chiarire subito che gli scambiatori saldobrasati, nascono per applicazioni industriali, sicuramente non sono i più adatti ad impieghi alimentari, questo soprattutto perchè essendo degli scambiatori di calore completamente saldati e chiusi, non sono perfettamente sanitizzabili.

Infatti ci sono dei punti di ristagno interni, che ne rendono praticamente impossibile il completo drenaggio, ovvero la perfetta pulizia (meglio definirla sanitizzazione).

Per gli impianti industriali, vengono impiegati scambiatori ispezionabili ed apribili, con alcune caratteristiche imprescindibili:

  • completa drenabilità
  • materiali approvati FDA, o comunque adatti ad impiego “alimentare”
  • possibilità di smontaggio per una perfetta pulizia

Per un impianto “fai da te”, dove il controllo è eseguito personalmente da chi fruisce del prodotto ed ha il tempo di effettuare i lavaggi accuratamente e personalmente, una soluzione come lo scambiatore saldobrasato, può essere accettabile. Su impianti industriali, dove la certezza di ripetitività di qualità, la necessità di scongiurare ogni più piccolo errore e la produzione di serie, la fanno da padrone, bisogna inevitabilmente rivolgersi a sistemi di scambio più “automaticamente garantiti”.

Unità di raffreddamento in ambito alimentare

Venendo ai materiali di cui al principio, va chiarito che i fluidi all’interno di uno scambiatore di calore a piastre saldobrasato vengono in contatto sempre e comunque con le piastre in AISI 316 e con il materiale di brasatura (rame in questo caso).

In uno scambiatore ispezionabile, i fluidi vengono in contatto sempre e comunque con il materiale delle piastre e con il materiale delle guarnizioni.

Per concludere qualche link interessante:

 

Potrebbero interessarti anche:

  1. Birra artigianale e scambiatori TCOIL