Biogas nuove prospettive.

Recentemente è cambiata la legislazione in merito alle tariffe incentivanti, inerenti gli impianti di cogenerazione alimentati da biogas.

Fino allo scorso anno era decisamente remunerativo realizzare impianti da 1MW, tipici di aziende agricole di taglia medio grande. Ora le nuove tariffe sono decisamente meno premianti per questa taglia di impianto è anche vero che lo sono ancora per impianti di taglia più piccola, per produzioni fino a 300KW circa. Impianti cioè a misura di azienda agricola medio piccola.

Questa tipologia di impianto è sicuramente vantaggiosa, soprattutto nel caso di autoproduzione da liquami o scarti per i quali si opera in regime di autosufficienza.

Perseguendo questi obiettivi e soprattutto per offrire ai propri clienti il massimo supporto che ci contraddistingue, abbiamo realizzato una serie di prodotti studiati appositamente per impianti di piccola taglia, con componenti che uniscono la massima efficienza termica a dimensioni compatte e costi decisamente competitivi.

Nello specifico, abbiamo realizzato:

TST EXH S, scambiatori a fascio tubiero per recupero calore dai fumi, nella nuova serie S, realizzati con speciali tubi ad alto coefficiente di scambio, che consentono di ottenere dimensioni compatte e costi contenuti. Gli scambiatori sono realizzati FULL-INOX, ovvero interamente in acciaio inossidabile, per garantire la massima affidabilità nel tempo in ambienti aggressivi come quelli legati al biogas. I tubi sono stati testati su parecchi impianti a biogas, ed offrono elevata efficienza, affidabilità unita al vantaggio di essere facilmente scovolabili (pulibili), in quanto gli scambiatori hanno le testate smontabili.

recuperatori fumi acqua

TFIN ENGINE S, elettro radiatori di dissipazione di emergenza, realizzati con ventilatori intubati ad alta efficienza, per minimizzare i consumi elettrici, batterie di scambio con un design particolarmente efficace lato aria, in modo da avere una buona superficie di scambio con ampi margini di sovradimensionamento, in modo da poter gestire lo sporcamento ed i tempi di manutenzione con più razionalità, materiali anticorrosione ed alette preverniciate, per resistere agli ambienti aggressivi tipici del biogas.

DSC00194

TRECOGEN-BIOS, kit di deumidificazione biogas, scalati dagli impianti di grossa taglia, adeguati per impianti di piccola media taglia. Si tratta di soluzioni che possono essere fornite complete in kit oppure assemblabili da parte del cliente, composte da:
gruppo frigorifero per funzionamento in bassa temperatura, che fornisce il glicole a 0/+2°C, realizzato con specifiche adatte per impiego in ambienti aggressivi (batterie anticorrosione, quadro elettrico protetto, ventilatori potenziati con motori tropicalizzati)

scambiatore di deumidificazione biogas, realizzato con uno speciale design dei tubi, per favorire la condensazione dei liquidi ed il drenaggio; tubi diritti scovolabili e testate tubiere in acciaio inossidabile.

separatore di condense in acciaio inossidabile, completo di filtro a ghiaia e scarico condense con guardia idraulica incorporata.

TRECOGENBIO kit deumidificazione biogas

Un programma di calcolo dedicato, integrato dai riscontri effettuati su centinaia di applicazioni sul campo, ci ha consentito di affinare i vari componenti, mettendoci in grado di definire e progettare impianti e componenti perfettamente customizzati sulle esigenze del cliente, garantendo la massima efficienza ed affidabilità.