Cioccolato che passione!!!

Difficile resistere all’attrazione che esercita il cioccolato.

Oltretutto il cioccolato è la classica eccezione che conferma la regola, infatti è buono e fa bene alla salute.

Vi domanderete cosa può c’entrare il cioccolato su questo blog…

cioccolato chocolate

Dovreste avere l’opportunità di vedere come lo si produce, per rendervi conto della quantità di energia termica che richiedono le relative lavorazioni. Noi che siamo appassionati di energia termica siamo ovviamente anche appassionati di cioccolato e di come far rendere al meglio i relativi processi produttivi.

Abbiamo maturato esperienza in diversi anni, su svariate applicazioni legate alla produzione del cioccolato:

  • concaggio
  • raffinazione
  • scagliettatura
  • formatura
  • stampaggio
  • colaggio

per citare alcuni dei processi dove interveniamo con le nostre apparecchiature, per rendere se possibile più dolce la temperatura di lavorazione del cioccolato (scusate il gioco di parole).

Ultimamente stiamo realizzando una serie di centraline per la termoregolazione di acqua che viene utilizzata per il mantenimento in temperatura di macchinari per la lavorazione del cioccolato e delle relative tubazioni di trasferimento.

Si tratta di macchine realizzate con una estrema attenzione agli assorbimenti energetici. Il cliente finale che ha una lunghissima esperienza nel settore, per ovvi motivi, ci ha richiesto di effettuare uno studio accurato in questo senso.

Abbiamo quindi adottato criteri di progettazione miscelando l’esperienza nella termoregolazione dei processi del cioccolato, mutuata in anni di lavoro nel settore, con uno studio avanzato sulle dinamiche legate alle perdite di carico ed all’efficienza di scambio termico.

TREG unità di termoregolatore per acqua per impianto di raffinazione cioccolato

Tutto questo per contenere al massimo le potenze elettriche assorbite, garantendo un elevatissimo standard di controllo della temperatura:

  • tubazioni maggiorate
  • scambiatori ad elevata efficienza termica
  • pompe con classe di efficienza elevata
  • valvole di regolazione di ultima generazione.

Il risultato raggiunto è decisamente valido, consentendo di ottenere una efficienza energetica di grado molto elevato.