Scambiatori TCOIL nell’industria tessile

Abbiamo parlato tante volte della flessibilità e delle possibilità di impiego degli scambiatori TCOIL, quella serie di scambiatori “a piastre” personalizzati e personalizzabili.

La maggior parte delle applicazioni, prevedono l’immersione di queste piastre o di batterie di piastre, all’interno del fluido da riscaldare o raffreddare. Anche in questo caso di tratta di “inserirli” nel flusso del fluido…solo che il fluido in questione è aria.

 TCOIL dimple plate heat exchanger

Nel settore tessile si utilizzano impianti particolari per la finitura dei tessuti , che prevedono passaggi in camere di asciugatura e finissaggio. Queste camere vengono mantenute a temperatura controllata tramite resistenze elettriche di riscaldamento e sistemi di raffreddamento o umidificazione.

Nel caso in cui il cliente abbia a disposizione vapore, come di solito accade in questo genere di impianti, è possibile inserire direttamente gli scambiatori TCOIL, opportunamente dimensionati, progettati e costruiti, in queste camere.

Si ottiene un duplice risultato:

  • sfruttamento di cascami di energia a basso costo
  • ottima termoregolazione tramite controllo sul vapore

Tempco è in grado di assistervi nella progettazione completa dal punto di vista termico di questi sistemi, grazie ad una esperienza maturata direttamente su queste applicazioni e su applicazioni similari, nel campo dell’industria cartaria ed alimentare.

TCOIL dimple heat exchanger falling film cooler