Rigenerazione degli scambiatori a piastre

Lo sporcamento degli scambiatori a piastre è argomento trattato più volte nei miei articoli, probabilmente perché sono particolarmente sensibile a questa tematica. Si parla spesso di efficienza energetica, di scambio termico efficace e poi mi ritrovo scambiatori a piastre completamente incrostati, al limite dell’intasamento.

Scambiatori a piastre incrostati

Quanto influisce sul rendimento termico l’incrostazione? difficile se non impossibile ricreare modelli di una situazione che presenta tantissime variabili.

Certamente possiamo affermare che il rendimento dell’impianto sul quale sono installati gli scambiatori, ne risente in maniera che non può passare inosservata.

scaled plates

Cosa fare per prevenire queste situazioni?

  1. inserire due manometri, a monte e valle dello scambiatore e monitorare la perdita di carico
  2. inserire due termometri, a monte e valle dello scambiatore e monitorare le temperature
  3. monitorare il proprio processo…

poche cose, ma fondamentali per non ritrovarsi “allo scoperto”…soprattutto l’ultima è un segnale evidente. Se fino a poco tempo prima tutto andava bene e ad un certo punto tutto va male, senza che nessuno abbia manomesso o modificato nulla, qualche cosa deve essere cambiato!!!

Fare sempre le stesse cose significa anche fare sempre gli stessi errori, quindi cambiate modo nel quale analizzate i dati del vostro impianto…oppure consultate il nostro service anche per avere semplici suggerimenti.

La rigenerazione completa di uno scambiatore a piastre ha un costo che può apparire importante, come è importante la quantità di energia sprecata che induce lo stesso scambiatore sporco ed inefficiente

wafer scale in plate heat exchanger