Valvole di sicurezza Omologate CE ASME ATEX

ricollaudo1

Spesso riceviamo richieste di chiarimento relativamente alle norme che regolano la verifica delle valvole di sicurezza in Italia, di seguito stralcio della normativa riguardante il ricollaudo delle stesse montate su recipienti e/o impianti in pressione.

Il Ministero delle Attività Produttive con DECRETO 1 dicembre 2004n.329, “Regolamento recante norme per la messa in servizio ed utilizzazione delle attrezzature a pressione e degli insiemi di cui all’articolo 19 del decreto legislativo 25 febbraio 2000, n. 93. DECRETO LEGISLATIVO 25 febbraio 2000, n. 93 Attuazione della direttiva 97/23/CE in materia di attrezzature a pressione (SUPPLEMENTO ORDINARIO N. 62/L)”, prescrive all’Art. 13 che gli accessori di sicurezza (valvole di sicurezza) sono soggetti con scadenze di 24 o 36 mesi a “Verifica di funzionamento in occasione delle verifiche periodiche”.
Esiste le possibilità di revisionare ciclicamente,  se economicamente conveniente,  le valvole di sicurezza sottoponendole a verifica periodica e ricollaudo.

Teniamo a sottolineare che al termine di tale procedura le valvole di sicurezza riqualificate saranno per efficienza e documentazione a corredo equivalenti alle nuove.
Gli utenti devono verificare che la data di emissione della Dichiarazione di conformità delle valvole di sicurezza installate sulle macchine e/o impianti sia entro i limiti previsti dal decreto sopraesposto.